ionoforesi-ginocchio

Ionoforesi

La Ionoforesi utilizza l’energia elettrica continua (corrente galvanica) per veicolare farmaci in soluzione attraverso la cute in modo tale da evitare l’iniezione di tali farmaci mediante aghi.

Si tratta di un sistema terapeutico in grado di far assorbire alla zona malata un quantitativo di medicinale superiore fino a cento volte rispetto al medesimo medicinale che venisse assorbito per via orale e quindi per via gastrica.

Quando è indicata

  • Artrosi
  • Cervicale
  • Mal di schiena
  • Lombagia
  • Pubalgia
  • Sciatica
  • Ernie
  • Borsite e dito a scatto
  • Traumi muscolari come strappi

Quando è sconsigliata

  • Soggetti con presenza di pace-maker
  • Mezzi di sintesi metallici (protesi articolari o placche di stabilizzazione)
  • Lesioni cutanee
  • Epilessia
  • Ipoestesia cutanea

Richiedi un appuntamento

Inserisci i dati richiesti, il nostro staff ti ricontatterà il prima possibile.